Loading

Amsterdam

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani aggiornato sui nostri spostamenti, sulle novità, sui racconti di viaggio… Scopri il mondo insieme a noi!!

Amsterdam

RICORDATEVI!!
Per visitare tutte le attrazioni di Amsterdam senza pensieri ricordatevi di acquistare Amsterdam City-Pass, che vi permette di sfruttare al meglio il vostro tempo saltando la fila nelle mete piú affollate della cittá senza il bisogno di prenotare nulla in anticipo. 
Per maggiori info, costi e per poter acquistare direttamente il Pass, cliccate qui! <<

Il modo migliore e più diffuso per visitare Amsterdam è sicuramente quello di affittare una bici per percorrere le strette vie della città e scoprirne gli angoli più nascosti.

La bicicletta per gli olandesi è diventata ormai il mezzo di trasporto più usato e, quindi, parte integrante della loro cultura.

Proprio per la sicurezza e l’importanza riservata ai ciclisti, essi hanno i propri semafori e sono soggetti a controlli della velocità, proprio come gli automobilisti; per questo state molto attenti nelle piste ciclabili e seguite le regole del traffico! (Fate anche attenzione agli scippi su due ruote!)

Se, invece, decidete di muovervi a piedi o con i mezzi pubblici, in centro si usano solitamente il tram e i bus che raggiungono anche la periferia; il metrò di solito è usato dai pendolari, ma per tutti c’è un biglietto unico: il biglietto singolo costa 1,60 € per una zona e 2,40 € per due zone, mentre il biglietto andata/ritorno costa circa 4,50 € (state tranquilli che la maggior parte delle attrazioni sono in centro e si gira bene a piedi). Mi raccomando convalidate sempre il vostro biglietto!

Per sconti e ingressi ai musei potete acquistare la I Amsterdam Card, un pass magnetico che comprende anche l’uso dei mezzi pubblici.

Maggiori informazioni sulla carta la trovate qui:

http://www.iamsterdam.com/it/i-am/i-amsterdam-city-card

 

Ma ora passiamo alle attrazioni da non perdere quando si visita Amsterdam

 

COSA VEDERE AD AMSTERDAM

 

TOUR DEI CANALI

Una passeggiata lungo i canali è una delle più importanti e romantiche cose da fare in questa città: rimarrete affascinati dallo spettacolo straordinario che offre di giorno e di notte, quando i ponti illuminati regalano un tocco magico all’intera zona. (l’Unesco li ha inseriti nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità).

Il centro della capitale olandese è costruito su di una fitta rete di canali, lunga più di 100 chilometri, con circa 1300 ponti. Sono tre i canali principali: il Prinsengracht (Canale del principe), il Keizersgracht (Canale dell’imperatore) e l’Herengracht (Canale dei signori).

Un ottimo modo per scoprire le meraviglie di Amsterdam è fare il giro dei canali in battello, una soluzione fantastica per svelare i retroscena della città e scoprire lungo il percorso d’acqua nuove e affascinanti prospettive.

 

PIAZZA DAM

Immensa, gigantesca, attraversata da pedoni, tram, turisti e biciclette.

Piazza Dam è il cuore della città, animata da fiere, giostre, mercatini e affollata da turisti e artisti di strada in ogni periodo dell’anno.

Su Piazza Dam si affacciano il Palazzo Reale (Koninklijk Paleis), la Nieuwe Kerk (letteralmente “Chiesa nuova”, per distinguerla dalla Oude Kerk, la “Chiesa vecchia”) il Nationaal Monument (un obelisco di 22 metri in onore ai caduti della Seconda Guerra mondiale) e Madame Tussauds (Museo delle cere di Amsterdam).

Curiosità: “dam” in olandese significa diga: proprio qui, infatti, era stata eretta una diga per dividere il fiume Amstel dalla baia di Ij: scorreva quindi “Amstel” sulla “Dam”: da qui il nome Amsterdam!

 

VONDELPARK

Quello che Central Park è per New York, Vondelpark è per Amsterdam!

Vondelpark è il punto di ritrovo per gli abitanti di Amsterdam: c’è chi fa jogging, chi prende il sole, chi organizza mercatini, chi studia e chi suona la chitarra sull’erba. Soprattutto in primavera e d’estate, il parco ospita concerti di musica jazz, performance acrobatiche e spettacoli di danza moderna. Prendetevi un pomeriggio libero, passeggiate tra i fiori, i laghetti, i ponticelli e rilassatevi nello splendido polmone verde della città.

 

BLOEMENMARKT, IL MERCATO DEI FIORI

Bloemenmarkt, il mercato galleggiante dei fiori di Amsterdam è un arcobaleno di colori e un mare di profumi.

Ogni bancarella è in realtà una chiatta che galleggia sull’acqua ed è l’unico mercato dei fiori galleggiante d’Europa. Le bancarelle sono una attaccata all’altra e i passaggi sono molto stretti perché invasi dai fiori in ogni angolo; qui troverete davvero ogni tipo di fiore, seme o bulbo, dai più classici alle più preziose rarità.

Il mercato si trova sul canale Singel, tra Koningsplein e Muntplein, ma in realtà basta seguire il profumo dei fiori!

 

Il mercato è aperto tutto l’anno:

Dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 17:30

La domenica dalle 11:00 alle 17:30

 

 

LA CASA DI ANNA FRANK

Qui la storia di Amsterdam si intreccia con la storia d’Europa e con i tragici eventi della Seconda Guerra Mondiale.

La casa dove per più di due anni Anna Frank si nascose con la sua famiglia è un luogo carico di storia e di emozione. La riconoscerete facilmente dalla fila che ogni giorno si forma all’entrata e che si snoda lungo il canale su cui si affaccia.

Il Museo espone le stanze vuote, ma l’atmosfera sembra rimasta invariata: citazioni dal diario, documenti storici, filmati dell’epoca, fotografie e oggetti personali aiutano il visitatore a capire gli eventi avvenuti in questa casa.

Se volete evitare la folla dei turisti, evitate di andare di sabato e di domenica, ma ritagliatevi un paio d’ore nel vostro programma per questo viaggio nella memoria.

 

Prezzo:

Adulti:  9 €    –    Dai 10 ai 17 anni: 4.50 €     –    Gratuito per i più piccoli.

È possibile acquistare online il biglietto, scegliendo l’orario della visita.

 

Orario:

Aperto tutti i giorni dalle 9.00

 

 

MUSEUMPLEIN

Il Museumplein, cuore culturale pulsante di Amsterdam, è una grande piazza in cui si affacciano: il Rijksmuseum (il più grande museo di arte e storia di Amsterdam), ill Van Gogh e lo Stedelijk.

Situata nel quartiere ottocentesco Oud-Zuid e recentemente rinnovata per tenere test alle eccellenze mondiali del settore, la Museumplein è un paradiso per ogni appassionato d’arte. La piazza ospita durante tutto l’anno diverse iniziative come: mostre all’aria aperta, eventi e festival; nei mesi invernali viene inoltre allestita una grande pista di pattinaggio all’aperto.

In questa piazza sono posizionate le lettere della scritta “I amsterdam”, che periodicamente si spostano per la città.

 

MUSEO VAN GOGH

Tappa fondamentale di ogni viaggio ad Amsterdam è il bellissimo Van Gogh Museum: uno dei musei più belli della città, proprio accanto al meraviglioso Museo Stedelijk, dedicato all’arte moderna e contemporanea.

Questo museo possiede la più ampia collezione di dipinti di Van Gogh del mondo: 200 dipinti e 550 fra disegni e acquerelli; un vero e proprio viaggio nella vita del pittore, attraverso tutto il suo sviluppo artistico e personale che lo hanno portato a modificare nel tempo la propria visione del mondo e il proprio modo di ritrarlo.

Il museo si trova sul Museumsplein, la piazza su cui si affacciano tutti i musei della città.

 

Prezzo:

Adulti: 17 €     –     Gratis fino ai 18 anni.

 

Orario:

Dal 1 Marzo al 1 Settembre e 27-31 Dicembre, dalle 9 alle 18, Venerdì fino alle 22

Resto dell’anno, dalle 9 alle 17, Venerdì fino alle 22

 

 

RIJKSMUSEUM

Il Rijksmuseum è uno dei Musei più grandiosi della città, elegante e imponente, ospita la più grande collezione di arte fiamminga del mondo: 5.000 quadri, 30.000 opere di scultura e arti applicate (oggettistica e ceramica), 17.000 cimeli, 3.000 opere di arte orientale e un milione tra stampe e disegni. Ospita anche la più importante collezione al mondo di opere di Rembrandt, considerato da molti il più grande pittore olandese del suo tempo (da non perdere il suo famosissimo quadro “La ronda di notte”).

Il museo si affaccia sul Museumplein, circondato da un curatissimo giardino, proprio vicino alla famosissima scritta “I amsterdam”!

 

Prezzo:

Adulti 17,50 €    –    Gratis fino ai 18 anni.

È possibile acquistare online il biglietto.

https://www.rijksmuseum.nl/en/tickets

 

Orario:

Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17.

 

 

STEDELIIK MUSEUM

Lo Stedeliik Museum è il più importante museo di arte moderna del Paese, vero punto di riferimento nel panorama artistico contemporaneo.

Le sue sale ospitano grandi classici dell’arte moderna, come Picasso, Chagall, Mondrian e Kandinskij, ma anche tendenze più recenti, come installazioni minimaliste e opere di design industriale. Il suo enorme patrimonio artistico spazia dalla seconda metà dell’Ottocento fino ai nostri giorni e grazie alla varietà di opere viene definito un museo multidisciplinare. Al suo interno, infatti, possiamo trovare: dipinti, sculture, grafica, disegni, fotografie, oggetti di design, manifesti, video, opere di designo industriale e di arte applicata della cultura olandese.

 

 

MUSEO HEINEKEN

Situato nel quartiere De Pijp, la birreria è stata fondata ad Amsterdam nel 1984 e oggi Heineken è una grande multinazionale.

Il museo Heineken è un posto da non perdere.

Non è la solita visita classica al birrificio di turno, ma una vera e propria esperienza multisensoriale. Non per altro viene chiamata: Heineken Experience!

Un viaggio interattivo autoguidato tra storia e arte della birrificazione, tutto sorseggiando un’ottima birra.

Infatti nel biglietto di ingresso sono comprese 2 birre gratis e un “Taste of Heineken”.

Per evitare la fila vi consiglio di comprare i biglietti su internet:

https://tickets.heinekenexperience.com/

 

Prezzo:

Adulti: € 16    –   Da 12-17 anni: € 12.50     –    Da 0-11 anni: Gratis

 

Orario:

Dal lunedì al giovedì dalle 10.30 alle 19.30.

Venerdì, sabato e domenica dalle ore 11.00 alle 19.00.

 

Indirizzo: Stadhouderskade 78, 1072 AE   Amsterdam

 

 

IL QUARTIERE JORDAAN

È il quartiere più frizzante di Amsterdam, frequentato soprattutto da studenti, artisti e hippies, grazie anche agli affitti piuttosto economici.

Pieno di bar, gallerie d’arte e negozietti vintage, il quartiere Jordaan sta piano piano riacquistando il fascino perso dopo la sua svalutazione nel corso degli anni 50’.

Ogni sabato si svolge il mercato bio, il Noordermarkt e il quartiere si riempie di bancarelle e profumi che attirano abitanti e turisti. Durante la Festa del Re (ogni anno a fine aprile), il Jordaan si trasforma in un vero mercato delle pulci a cielo aperto davvero imperdibile.

Per molti vale da solo il viaggio ad Amsterdam, perciò armatevi di bicicletta e partite alla scoperta di questo luogo incantevole, non vi deluderà!

 

 

FAI UNA GIORNATA FUORI AMSTERDAM

Se state in città per più di qualche giorno, vi suggerisco di allontanarvi un po’ per esplorare le attrazioni nei dintorni. Appena fuori Amsterdam si estende una splendida campagna, con paesaggi, castelli, mulini a vento e piccole cittadine storiche molto suggestive, tutte facilmente raggiungibili dal centro città.

ZAANSE SCHANS

Quando pensiamo all’Olanda, ci vengono subito in mente gli zoccoli di legno, i tulipani e i mulini a vento; bè, se andate nella carinissima Zaanse Schans nella stagione giusta potete trovarli tutti e tre.

Si tratta di un piccolo villaggio 20 km a nord di Amsterdam, una vera chicca che attrae migliaia di visitatori ogni anno. Tra le sue casette in legno, pontili, piccoli corsi d’acqua, animali da fattoria e mulini a vento, per qualche ora vi sembrerà di fare un tuffo nel passato.

Un tempo in questo villaggio, che oggi conta appena 40 case, c’erano più di 700 mulini a vento ed era il centro della produzione industriale della zona. Molti di questi mulini sono ancora in ottimo stato e possono essere visitati anche all’interno.

COME ARRIVARE:

Treno: dalla stazione di Amsterdam Centrale prendete il treno per Uitgeest e scendete alla quarta fermata, Koog-Zaandijk, continuare a piedi per 5 minuti per arrivare al villaggio (costo 4,60 euro).

Autobus: bus numero 91, partendo sempre da Amsterdam Centraal. Il tempo di percorrenza è di circa 40 minuti e il costo e di 5,00 euro.

 

 

>>GUARDA ANCHE CURIOSITÀ DI AMSTERDAM<<

 

 

 

 

Ania

Explore, Dream, Discover

Berlino

Copenaghen

Tour della Scozia

Weekend a Madrid

LEAVE A COMMENT